power2Cloud

Le novità Google Workspace più utili per il tuo lavoro

Abbiamo selezionato per te le principali novità di Google Workspace dell’ultimo trimestre.

Scopri tutto quello che puoi fare oggi, con piccoli e grandi miglioramenti che Google continua ad apportare alla sua piattaforma e alle applicazioni di Google Workspace.

1. Comincia un nuovo Meet in un click

Hai la possibilità di aprire velocemente una nuova riunione con Meet digitando da qualsiasi browser solo meet.new.

2. Contatta velocemente i partecipanti di una riunione Meet

Se hai bisogno di comunicare via chat con i partecipanti a una riunione per condividere risorse o qualche informazione, ecco alcuni aggiornamenti che semplificano il tuo lavoro:

  • all’interno dell’evento nel Calendario sul Web o sul cellulare, vedrai un’icona Chat accanto all’elenco degli invitati: seleziona questa icona per creare una chat di gruppo con tutti i partecipanti all’evento. Ti ricordiamo che questo vale solo per i partecipanti all’interno della tua organizzazione, i partecipanti esterni non sono inclusi nel gruppo di chat. 
  • Sempre in nel Calendario Web o sul cellulare troverai l’icona per copiare gli indirizzi email di tutti i partecipanti 
  • Ma anche l’icona per Inviare un’email a tutti gli invitati inclusi in quel Meet

3. Controlla e accedi facilmente alle riunioni Meet della giornata

In Gmail, hai accesso veloce alle riunioni della giornata e puoi avviarne una in pochi click.

Consula Le mie riunioni per controllare velocemente gli impegni della giornata senza accedere a Google Calendar, consulta velocemente le informazioni in merito a partecipanti, orari e attività della giornata.

4. Presenta i tuoi Documenti, Fogli o Presentazioni direttamente in Meet

Presenta direttamente su Google Meet da Documenti, Fogli o Presentazioni Google per semplificare la presentazione dei tuoi file a chi sta partecipando.

Mi raccomando devi utilizzare un browser Chrome sul tuo computer per presentare Documenti, Fogli o Presentazioni Google in Google Meet.

Ecco come fare:

  1. Vai a Google Meet .
  2. Partecipa a una riunione.
  3. Apri un file in Documenti, Fogli o Presentazioni .
  4. Nell’area del menu in alto, fai clic su Presenta a una riunione.
  5. Scegli la tua riunione (o inserisci un codice riunione).
  6. Seleziona l’anteprima della scheda per confermare e avviare la condivisione. 
  7. Di nuovo in Meet, visualizza i contenuti presentati direttamente nella riunione.

5. Attiva la regolazione automatica della luminosità per i tuoi Meet

Aumenta la visibilità in Google Meet sul web. Lavorando anche in smart working spesso può capitare di trovarsi in ambienti poco illuminati o di sistemare il desk controluce magari dietro una finestra. Ecco perché ti spieghiamo come attivare la funzione che utilizza l’intelligenza artificiale per regolare automaticamente il tuo video e renderti più visibile. 

Diciamo che non va bene il buio ma neanche troppa luce, Google Meet sul Web rileva automaticamente quando un utente appare sottoesposto e aumenta la luminosità per migliorarne la visibilità. 

Ecco come fare:

  1. Sul tuo computer, apri meet.google.com .
  2. Partecipa a una videochiamata. 
  3. Prima di partecipare o durante la chiamata, fai clic sui tre puntini in basso, quindi su Impostazioni
  4. Sulla sinistra, fare clic su Video e su Camera.
  5. Regole l’illuminazione del video. Attiva la funzione Consente di vederti anche in condizioni di illuminazione ridotta.
  6. In alto a destra, fai clic su Chiudi.

Come ridurre o aumentare la qualità del tuo video.

Ecco come puoi cambiare la fotocamera del tuo computer o la qualità video se riscontri:

  • Ritardi video o audio
  • Connessione di rete scadente
  • Batteria scarica
  • Dati limitati disponibili
  • Altri problemi di qualità

Come cambiare la fotocamera o la risoluzione video

  1. In un browser web, apri meet.google.com/ .
  2. Clicca su Impostazioni, quindi su Video .
  3. Scegli un’impostazione che desideri modificare: 
  • Fotocamera: seleziona il dispositivo della fotocamera. Se la tua videocamera funziona, a destra di Video vedrai il tuo feed video.
  • Risoluzione di invio : la qualità dell’immagine del tuo dispositivo che gli altri vedono.
  • Risoluzione di ricezione : la qualità dell’immagine che si vede dagli altri partecipanti.
  1. Fai clic su Fine .

6. Consulta Time Insights per capire quanto tempo trascorri in Meet e con quali utenti

Ci lamentiamo tutti che i Meet si susseguono veloci, adesso puoi controllare anche quanto tempo investi in riunione consultando metriche ben precise.

Da oggi puoi accedere alle Informazioni sull’utilizzo di Google Meet (Time Insights) per scoprire come trascorri il tuo tempo nelle riunioni, avrai a disposizione: Analisi temporale, Tempo trascorso nelle riunioni, Persone con cui partecipi alle riunioni. 

Se non vedi l’opzione Time Insights, il tuo amministratore potrebbe averla disattivata per la tua organizzazione.

  • Puoi visualizzare Time Insights solo sul computer.
  • Se gestisci i calendari di altre persone e disponi dell’autorizzazione “gestisci l’accesso alla condivisione” per tali calendari, puoi visualizzare i loro Time Insights.

7. Rendi disponibili offline tutti i tipi di file in Google Drive

Google Drive memorizza i tuoi file più importanti, che si tratti di Documenti, Fogli, Presentazioni, PDF, immagini o le centinaia di altri tipi di file. Google continua a lavorare per rendere accessibili tutti i tipi di file (non solo quelli di Google), anche quando la tua connessione Internet non è disponibile. 

Nel 2019 Google ha lanciato una versione beta che ha reso disponibili in Google Drive sul Web anche offline file come PDF, immagini e file Microsoft Office.

Ora Google sta rendendo questa funzionalità disponibile per tutti. Quindi se contrassegni questi file come disponibili offline, puoi facilmente aprirli dal browser anche quando non sei connesso a Internet.

8. Semplifica le ricerche con i nuovi filtri in Gmail

La ricerca in Gmail sul Web è ancora più intuitiva e tempestiva: sfrutta gli elenchi a discesa per trovare subito informaazioni specifiche. Nella voce “Da”, ora sarai in grado di digitare rapidamente un nome, scegliere da un elenco di mittenti suggeriti o cercare email da più mittenti. 

9. Disabilita o riabilita il salvataggio automatico delle risposte a Moduli e quiz

Quando rispondi a un modulo Google, un quiz quando sei connesso al tuo account Google, le tue risposte verranno automaticamente salvati come bozza per 30 giorni dall’ultima modifica o fino al completamento dell’invio.

Questa funzionalità che è stata molto richiesta dagli utenti Google ti aiuta a non dover ricominciare da capo se:

  • Non puoi completare un modulo o un quiz in una sola volta,
  • Devi passare da un dispositivo all’altro,
  • Hai una connettività Internet bassa.

Se vuoi disattivare il salvataggio automatico ti spieghiamo come fare.

  1. Nel Modulo Google clicca su Impostazioni.
  2. Accanto a “Presentazione”, fai clic sulla freccia giù.
  3. in Limitazioni puoi disabilitare il salvataggio automatico per tutti gli intervistati.

Le ultime novità di Google Workspace: conclusioni

Questi sono alcuni degli aggiornamenti dell’ultimo trimestre che potresti trovare interessanti.

Come sai Google lavora costantemente per rilasciare aggiornamenti e migliorare la user experience dei suoi utenti, semplificando il lavoro e le integrazioni tra tutte le sue applicazioni.

power2Cloud, come partner di Google Cloud in Italia, si preoccupa di fornire assistenza ai suoi clienti per migrazione, deployment e formazione. Lavoriamo per rendere efficace l’adozione della tecnologia all’interno di ogni realtà secondo esigenze specifiche.

Sei interessato ai nostri progetti?

Sei sulla strada giusta!

logo power2Cloud - servizi Cloud

power2cloud è il tuo digital transformation partner! Accelera la crescita digitale con un team altamente certificato e qualificato, all’altezza dei nostri partner, selezionati per te: Aircall, Appspace, Asana, cloudM, Google Cloud, 
HubSpot, Shopify e Zendesk
.

Tutto quello che ti serve

Articoli recenti