power2Cloud

Vantaggi per i tour operator che scelgono Google Cloud. La parola a travel etc.

Digital transformation, smart working, sono termini che sentiamo pronunciare spesso, che spaventano i non addetti ai lavori e vengono guardati con indifferenza da chi non ha ancora compreso la portata innovativa degli strumenti Cloud.

In questo periodo molte aziende stanno migrando dai sistemi tradizionali verso il Cloud e questo finirà per trainare tutta l’economia, un po’ come la fatturazione elettronica che ormai è diventata obbligatoria per tutti.

Che cosa significa migrare al Cloud? Significa dematerializzare i dati e i file che finiscono in archivi cartacei, cartelle e hard disk, snellire le ricerche di informazioni, aumentare la collaborazione in real time tra colleghi, più team o sedi/uffici dislocati, significa cambiare il modo di organizzare il lavoro aumentando la mobilità, con la possibilità di accedere (con le dovute autorizzazioni) ovunque e da qualsiasi dispositivo ai propri dati, quando si è in viaggio, da un Cliente o semplicemente lontano dalla propria scrivania.

Sai come si traduce tutto questo? In un aumento della produttività, in un risparmio dei costi in termini economici e logistici in tutti i settori in cui la digitalizzazione avviene. Grazie agli strumenti Cloud, infatti, le persone possono abbandonare il lavoro ripetitivo, automatizzandolo, dedicandosi ad aspetti più decisivi e proficui per la propria attività.

Chi lavora nel campo del Turismo e dell’Hospitality, in realtà importanti per il territorio, ma non strutturate come multinazionali o sostenute da grandi capitali, si sta chiedendo cosa potrà fare la digitalizzazione per loro, a quali cambiamenti si andrà incontro, quali saranno i costi e soprattutto i vantaggi. Se digital transformation si riferisce semplicemente alla realizzazione di un catalogo viaggi on line e se anche piccole e medie aziende potranno beneficiare di questi nuovi strumenti per migliorare e sveltire il proprio lavoro a beneficio anche dei clienti.

Marco Fogliamanzillo: “Migliorare archiviazione, collaborazione e sicurezza con G Suite!”

In effetti prima di parlare di big data, intelligenza e artificiale e customer experience nel campo del Turismo e dell’Hospitality bisogna partire dalle basi, dagli strumenti Cloud, il mattoncino che permette di creare valore aggiunto e opportunità di sviluppo potenzialmente illimitate.

Lo sa bene Mario Fogliamanzillo, co-founder di travel etc., che ha scelto G Suite, la soluzione Cloud di Google con power2Cloud, per rendere meno frammentata l’organizzazione del suo Tour Operator.

travel etc. opera nelle destinazioni più richieste della Campania, come la Costa Amalfitana, Pompei, Ercolano, Vesuvio, Capri, Sorrento e Paestum. “Dietro un viaggio o un’escursione c’è sempre una pianificazione – spiega Marco Fogliamanzillo – e dietro ogni pianificazione c’è sempre un’organizzazione, un team competente unito da strumenti collaborativi e intelligenti.

 Marco Fogliamanzillo, Pasquale D’Esposito e Domenico D’Oriano co-founder di travel etc.

Quando abbiamo cominciato la nostra attività avevamo Zimbra – ricorda il co-founder di travel etc. – per la posta elettronica, utilizzavamo il Calendario e la Rubrica della Apple, un programma per la contabilità e contestualmente Fogli Google che condividevamo in Drive con i nostri collaboratori utilizzando la versione Gmail consumer. Le comunicazioni, potete immaginarlo, prima erano davvero instabili e il nostro lavoro frammentato. Con l’aiuto di G Suite adesso parliamo tutti la stessa lingua! G Suite infatti è un’infrastruttura di microservizi dedicato alle aziende che facilita la nostra organizzazione e include applicazioni utili integrate tra loro come Google Calendar, Drive, Documenti e molto altro.

In travel etc. fortunatamente non alleghiamo più file, ma li condividiamo tramite un link diretto al nostro archivio Drive, parliamo di proposte commerciali, di liste Clienti, di programmi interni, ma anche di file resoconto da visionare all’interno del nostro ufficio. Come amministratore della console G Suite gestisco privacy e condivisioni. La nostra email non ha più Spam e gli aggiornamenti sono sempre automatici grazie a Google!

Le soluzioni Google Cloud rappresentano senz’altro uno strumento su cui investire e che speriamo di ampliare presto con degli Apps Script, per potenziare la loro efficacia!”.

power2Cloud è un Google Cloud Partner. Il nostro team aiuta a integrare soluzioni digitali in tutti i tuoi processi per portare valore aggiunto alle Aziende. Siamo qui per aiutarti!

Prova G Suite, chiedi al nostro team.

Sei interessato ai nostri progetti?

Sei sulla strada giusta!

logo power2Cloud - servizi Cloud

power2cloud è il tuo digital transformation partner! Accelera la crescita digitale con un team altamente certificato e qualificato, all’altezza dei nostri partner, selezionati per te: Aircall, Appspace, Asana, cloudM, Google Cloud, 
HubSpot, Shopify e Zendesk
.

Tutto quello che ti serve

Articoli recenti