power2Cloud

Nel turismo le competenze digitali sono le più richieste

I profili più richiesti nel turismo per i prossimi cinque anni? Quelli che hanno competenze digitali, seguiti da “customer focus, data analytics, operations, commercial, leadership/management e amministrazione e finanza”.

Lo conferma l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO) nel suo policy paper The future of Work and Skills Development in Tourism che raccoglie le linee guida per il futuro del Turismo delineando le competenze e gli investimenti prioritari.

La ricerca ha preso in considerazione le opinioni di quattro gruppi chiave: lavoratori e studenti, settore pubblico, settore privato e istituzioni educative.

Per tutti, i profili con competenze su digitale / IT sono quelli con il più alto livello di domanda nei prossimi cinque anni. Inoltre i big data e l’analisi dei dati, insieme alle tecnologie ambientali, emergono come gli ambiti più apprezzati in termini di sviluppo delle competenze future.
Per i professionisti, sarà fondamentale abbandonare il vecchio paradigma “finisci di studiare per iniziare a lavorare”. Occorre sviluppare continuamente le proprie capacità con un apprendimento permanente, dalle competenze di base a quelle più complesse.
Se da un lato le skill trasversali hanno meno probabilità di essere automatizzate (abilità sociali o empatiche come la creatività e l’innovazione) è anche evidente che le skill digitali e tecnologiche faranno la differenza.

Il turismo è il motore della crescita economica e occupazionale, infatti rappresenta direttamente il 6% dell’occupazione nelle economie del G20, eppure è spesso sottovalutato nella formulazione e attuazione delle politiche.

Travel “Onlife”

“Se da un lato le skill trasversali hanno meno probabilità di essere automatizzate – spiega Roberta Milano – (abilità sociali o empatiche come la creatività e l’innovazione) è anche evidente che le skill digitali e tecnologiche faranno la differenza. Per questi motivi BTO (Buy Tourism Online , a Firenze dal 12 al 13 Febbraio), è un appuntamento da non perdere, in perfetto posizionamento con le linee guida indicate da UNWTO. Ancor più quest’anno con il tema Onlife.”

L’Onlife Manifesto della Commissione Europea di Luciano Floridi, professore di filosofia ed etica dell’informazione all’Università di Oxford, è stato scelto come guida in questo percorso. Un documento che affronta il cambiamento profondo indagando la nuova condizione umana nell’era del digitale. Per parlare di digitalizzazione senza dimenticare il tema di “Human”.

“Una sfida importante che ci riguarda come operatori, come turisti e come persone”.

Sei interessato ai nostri progetti?

Sei sulla strada giusta!

logo power2Cloud - servizi Cloud

power2cloud è il tuo digital transformation partner! Accelera la crescita digitale con un team altamente certificato e qualificato, all’altezza dei nostri partner, selezionati per te: Aircall, Appspace, Asana, cloudM, Google Cloud, 
HubSpot, Shopify e Zendesk
.

Tutto quello che ti serve

Articoli recenti