power2Cloud

G Suite gratis non sarà più disponibile. Fai l’upgrade entro aprile a Google Workspace

Se stai utilizzando G Suite Free Edition devi sapere che hai tempo fino ad aprile per passare alla versione a pagamento di Google Workspace per continuare a usufruire degli strumenti di collaborazione Google Cloud.

A partire dal primo maggio sarà obbligatorio sottoscrivere uno dei piani a pagamento, diversamente l’account verrà bloccato. La versione G Suite Free Edition infatti non sarà più disponibile, richiederà infatti l’upgrade obbligatorio a un abbonamento Google Workspace. Ecco perché ti consigliamo di parlare subito con un nostro esperto. Ti aiuteremo a scegliere il piano più adatto alle esigenze della tua organizzazione.

Che cos’è G Suite Free Edition?

Se non ne hai mai sentito parlare è perché G Suite Free Edition è un vecchio piano Google Cloud. All’epoca si chiamava Google Apps e, come oggi, includeva versioni business di Gmail, Drive, Doc, tra gli altri, con alcune funzionalità avanzate esclusive.

Il piano gratuito è stato ritirato dieci anni fa, nel 2012, ma gli account che l’avevano attivato in precedenza potevano continuare a usarlo senza cambiamenti.

Google Workspace è il nuovo nome della suite Google Cloud, nota come G Suite fino ad ottobre 2020 e Google Apps fino a settembre 2016. Questa nuova versione continua a prevedere piani gratuiti, ma solo per le organizzazioni non-profit e per le scuole, in una versione ridotta.

Posso conservare il mio abbonamento a G Suite gratis?

No, non è possibile. L’upgrade a un abbonamento a Google Workspace deve essere eseguito per tutti gli abbonamenti G Suite Free Edition entro la fine di aprile.

Come posso fare l’upgrade da G Suite Free Edition a Google Workspace?

Come partner di Google Cloud possiamo aiutarti a scegliere il piano Google Workspace più vantaggioso e più adatto in pochi step, senza interruzioni né perdita di dati.

Confrontati subito con un nostro esperto ed evita la sospensione dell’abbonamento.

Se non viene rispettata questa scadenza, dopo sessanta giorni, non potrai più accedere ai servizi principali come Gmail, Calendar e Meet.

Non c’è modo di fare altrimenti. Dopo aver usufruito gratuitamente per anni di applicazioni come Gmail, Drive, Documenti, aziende, persone e organizzazioni dovranno iniziare a pagare i servizi Google Cloud, con la possibilità però di utilizzare il proprio dominio personalizzato e sfruttare le funzionalità avanzate delle sue applicazioni.

Se non intendo fare l’upgrade a un abbonamento a pagamento, posso conservare i miei dati?

Sì. Se le tue esigenze sono cambiate e non vuoi eseguire l’upgrade a un abbonamento a Google Workspace a pagamento, assicurati che Google Takeout sia attivo e utilizza lo strumento Esportazione dei dati (prima di avviare l’esportazione esamina l’elenco di dati non supportati).

In che modo l’upgrade influisce sul mio attuale abbonamento G Suite Free Edition?

Il tuo abbonamento a G Suite Free Edition e i servizi correlati continueranno a funzionare normalmente finché non eseguiremo l’upgrade o finché il servizio gratuito non cesserà definitamente.

Possiamo scegliere insieme la versione più adatta: se sei una piccola e media impresa puoi iniziare a utilizzare Google Workspace in modo semplice ed economico, con strumenti di collaborazione e produttività superiori, inclusi controlli amministrativi e di sicurezza.

Per le aziende più strutturate invece possiamo valutare i piani di livello enterprise se hai bisogno di funzionalità di produttività aggiuntive, controlli amministrativi di livello aziendale e funzionalità di sicurezza e conformità più avanzate, disponibili sia a livello di team che di organizzazione.

Sei interessato ai nostri progetti?

Sei sulla strada giusta!

logo power2Cloud - servizi Cloud

power2cloud è il tuo digital transformation partner! Accelera la crescita digitale con un team altamente certificato e qualificato, all’altezza dei nostri partner, selezionati per te: Aircall, Appspace, Atlassian, cloudM, 
Google Cloud, HubSpot, Shopify e Zendesk
.

Tutto quello che ti serve

Articoli recenti