power2Cloud

Customer Relationship Management per le tue strategie aziendali

I dati che raccogli da tutti i canali aziendali sono una risorsa, che si tratti di una telefonata, di un’email, di un messaggio lasciato in live chat. Non sono esclusi neanche i social o i contatti scambiati offline a un evento.

Gestire centralmente tutti i flussi d’informazione e interazione, condividerli in tempo reale con i team, è vitale per ogni strategia di marketing, vendita o assistenza clienti.

Coltivare le relazioni con clienti attuali e futuri è più facile quando conosci i tuoi interlocutori, a prescindere dal canale utilizzato.

Ancora oggi molte aziende continuano a salvare i dati dei contatti su agende, rubriche personali, fogli Excell, WhatsApp, tool diversi o CRM sviluppati in house. Probabilmente non sai che potresti ottimizzare da subito la gestione e i costi legati ai tuoi strumenti aziendali, concludendo più affari.

In questo articolo vogliamo ribadire l’importanza di un software CRM (Customer Relationship Management) per le tue strategie aziendali oltre che per la gestione di tutti i contatti, approfondendo in dettaglio le opportunità offerte da HubSpot.

Se usi Google Workspace e Microsoft 365, per esempio, sai che grazie all’integrazione nativa con il CRM HubSpot puoi accedere a tutte le informazioni dei contatti nella stessa finestra di Gmail, per risparmiare tempo e sfruttare le informazioni raccolte per lavorare meglio.

Lo stesso vale per HubSpot, da un’unica piattaforma puoi inviare email e aprire contestualmente task, promemoria e accedere a offerte commerciali.

Che dati gestisce un CRM?

Un CRM può ottimizzare non solo la gestione dei contatti B2B, ma anche quelli B2C, migliorare la gestione delle vendite per l’eCommerce, le offerte contrattuali, personalizzare e velocizzare l’assistenza clienti, oltre ad aumentare la produttività interna. Questo vale per start up e aziende enterprise.

L’ assistenza clienti, la marketing automation (come le newsletter), ma anche tutte le iniziative portate avanti dal team vendite sono processi aziendali che producono o raccolgono dati, quindi necessitano di un software che permetta la raccolta e la gestione dei dati in modo snello, sicuro e integrato.

Ti sconsigliamo di creare un CRM da zero, comporterebbe un investimento di denaro e tempo insostenibile soprattutto a lungo termine. Non puoi ripartire ogni volta d’accapo, devi iniziare a costruire fondamenta solide per il tuo lavoro.

Adottare un software CRM significa scegliere un alleato per gestire con semplicità tutte le interazioni aziendali, informazioni personali, offerte di vendita, task e promemoria, ticket di assistenza, dati di fatturazione, ma anche per verificare le performance interne.

Un sistema di Customer Relationship Management registra le informazioni di contatto dei clienti, indirizzo email, recapiti telefonici, mansione, azienda per cui lavora. In una sola piattaforma puoi registrare anche quelli delle aziende, per ognuna può avere a disposizione note, email, task, riunioni, informazioni economiche.

Chiaramente non tutti i CRM sono uguali. Scegliere un CRM integrato con i tuoi strumenti di lavoro è importante per non perdere informazioni, contestualizzarle, analizzarle più velocemente, evitando di seguire molte attività manualmente.

Il sistema CRM solitamente è una soluzione in cloud, offre una panoramica completa del tuo interlocutore, organizza le informazioni per offrirti un resoconto completo su persone e aziende, così puoi comprendere l’evoluzione della rete di interazioni della tua azienda.

Il Customer Relationship Management software come strumento per sales, service e marketing

Un CRM non è uno strumento utile solo al sales, molti vantaggi si riverberano anche su altre aree aziendali come il servizio clienti per esempio.

Pipeline di vendita performanti

Quanto produce il team vendite? Quale prodotto è il più richiesto? Chi è rimasto indietro rispetto agli obiettivi mensili? Ogni quanto misuri le performance di vendita e quanto dedichi all’estrapolazione di questi dati?

Grazie all’uso del CRM, i team di vendita possono organizzare pipeline di vendita e filtrare i progressi dei membri del team per raggiungere gli obiettivi. Puoi ottenere le risposte che cerchi in pochi click, questo vale tanto per i singoli prodotti quanto per le campagne. Puoi individuare con facilità le opportunità più appetibili, quanto manca alla chiusura del budget mensile, capire il tempo dedicato alla qualificazione e individuare le attività che necessitano di maggior sostegno.

Marketing automation e lead generation

Se usi Mailchimp e ti trovi bene tanto di cappello. Se la marketing automation non è il tuo unico obiettivo forse non sai che questo strumento aiuta il tuo lavoro parzialmente. Ci sono tante funzionalità non sono incluse che ti costringeranno ad utilizzare nuovi tool.

Perché moltiplicare gli strumenti di lavoro quando puoi fare tutto da un’unica piattaforma? Grazie al CRM il marketing può organizzare la marketing automation, individuare le opportunità più appetibili da qualificare anche per seguire la lead generation, capire quali sono i canali preferiti dai propri utenti e concentrare le strategie per supportare le pipeline di vendita e migliorare l’awareness degli utenti.

Questo permette anche di calendarizzare con semplicità i contenuti più utili e interessanti per i social e il blog, ecco perché puoi concentrarti sull’inbound marketing per generare in modo organico nuovi contatti.

Il contesto giusto per l’assistenza clienti

Che tu riceva una richiesta d’informazioni o quella di un reso, che ti stia confrontando con un utente arrabbiato o impegnato nell’ennesimo acquisto sul tuo sito web devi saperlo, anche se come agente ti confronti con lui per la prima volta.

Passare dalla live chat, ai social, dall’email al telefono è un attimo. Sarà capitato anche a te come utente: si provano diversi canali per comodità, ma anche per perché non si sa mai quali sono quelli più reattivi.

Senza un Customer Relationship Management software che raccoglie tutte le interazioni degli utenti, puoi perdere comunicazioni importanti nell’enorme flusso d’informazioni, rischiando di dare risposte insoddisfacenti e poco tempestive.

Aggiornamenti costanti, gestione IT semplificata

Grazie a un CRM il team IT interno, se ne hai uno, può dedicarsi ad aspetti più strategici.

Un CRM in cloud riceve aggiornamenti costanti, ti offre un ricco MarketPlace, integrazioni native e API pubbliche pronte all’uso per personalizzare e sviluppare soluzioni ad hoc.

Sai quanto puoi risparmiare in termini di sviluppo e assistenza interna? Inoltre la creazione di report consente alle aziende di confrontare l’efficienza dei fornitori e di gestire in modo più efficace l’intera supply chain.

I vantaggi di HubSpot, chiamarlo CRM è riduttivo

Se non conosci ancora HubSpot ti invitiamo a chiedere una demo al nostro team, alcune funzionalità non vanno solo raccontate, ma misurate sul campo.

power2Cloud non è solo partner di HubSpot. Abbiamo deciso di implementare anche questa soluzione all’interno della nostra azienda: con HubSpot gestiamo tutti i nostri contatti, i contratti commerciali, l’email marketing, le pipeline di vendita, per esempio. Chiamarlo solo CRM è riduttivo, visto che puoi occuparti di marketing automation o delle pipeline per il sales team.

HubSpot è un software completo:

  • gestisci tutti i tuoi contatti B2B e B2C
  • sfrutta le integrazioni native con Google Workspace, Microsoft 365, i social e le piattaforme eCommerce
  • aumenta la collaborazione tra i team, anche in mobilità
  • migliora la produttività
  • permette una gestione avanzata delle vendite
  • offre previsioni di vendita accurate
  • accedi a report affidabili in tempo reali
  • le metriche di vendita sono ottimizzate
  • migliora la customer experience e la fidelizzazione dei clienti
  • massimizza il ROI del marketing
  • utilizza un’unica piattaforma sicura, performante e completamente personalizzabile
  • utilizza la piattaforma CMS per il tuo sito

Scopri le funzionalità di HubSpot con power2Cloud

Un CRM integrato nativamente non solo a Google Workspace o Microsoft 365

Se utilizzi già Google Workspace o Microsoft 365, lo sai che possiamo integrare il CRM di HubSpot?

Stiamo parlando di un’integrazione nativa che permette la gestione centralizzata di moltissime funzionalità in un’unica piattaforma. Questo elimina i click e le finestre di lavoro da consultare per accedere ai dati, inoltre automatizza molti dei processi: registrare un’email, creare una task per coinvolgere un collega o attivare una notifica come promemoria.

Naturalmente questi sono alcuni esempi e si riferiscono ai provider di posta elettronica, c’è un ricco Marketplace come dicevamo e API pubbliche per ogni esigenza.

HubSpot ha al centro il CRM, ma mette a disposizione diversi moduli a seconda delle esigenze di ogni business, quali sono le tue?

power2Cloud può guidarti nell’adozione di HubSpot, possiamo migrare il tuo vecchio CRM, se ne hai uno, personalizzare la piattaforma e seguire la formazione del nuovo tool per i tuoi team, consigliandoti il bundle più indicato.

Richiedi la Customer Relationship Management software demo scrivendo subito al nostro team.

Sei interessato ai nostri progetti?

Sei sulla strada giusta!

logo power2Cloud - servizi Cloud

power2cloud è il tuo digital transformation partner! Accelera la crescita digitale con un team altamente certificato e qualificato, all’altezza dei nostri partner, selezionati per te: Aircall, Appspace, Atlassian, cloudM, 
Google Cloud, HubSpot, Shopify e Zendesk
.

Tutto quello che ti serve

Articoli recenti